più verdeLowell Greer occupa un posto unico tra i cornisti della sua generazione. Conosciuto per la sua musicalità e versatilità con o senza valvole, ha ricevuto il plauso della critica e il riconoscimento internazionale come cornista orchestrale, musicista da camera, solista, educatore e produttore di corni.

Nato nel Wisconsin, Lowell ha iniziato gli studi di violino all'età di 4 anni e ha iniziato a suonare il corno all'età di 12 anni a causa di un infortunio alla mano. I suoi genitori, entrambi professori universitari, hanno cambiato lavoro diverse volte, quindi Lowell ha avuto molti insegnanti di corno, il più notevole è Ernani Angelucci della Cleveland Orchestra. Lowell tornò in Wisconsin per studiare con John Barrows all'Università del Wisconsin e poi proseguì gli studi a Chicago con Helen Kotas, Frank Brouk, Dale Clevenger ed Ethel Merker. Mentre era a Chicago, ha lavorato a lungo come freelance, esibendosi con la Chicago Civic Symphony, la Lyric Opera of Chicago, l'American Ballet Theatre, il Joffrey Ballet, spettacoli, registrazioni e come corno extra sia con le Chicago che con Milwaukee Symphonies.

Lowell si è unito alla Detroit Symphony nel 1972 come assistente principale. Nel 1978, accettò la posizione di primo corno della Filarmonica di Città del Messico e iniziò a perseguire la sua carriera da solista. Nel 1980 si è trasferito in Europa per perseguire meglio i suoi interessi nel corno naturale e si è esibito in Belgio come primo corno ospite dell'Anversa Philharmonic/Royal Flemish Orchestra. È tornato negli Stati Uniti nel 1984, dove è stato primo corno della Cincinnati Symphony fino al 1986. Si è anche esibito come primo corno della Toledo Symphony dal 1990 al 1997.

Durante questo periodo, ha vinto sette primi premi in sei prestigiosi concorsi internazionali di corno: Heldenleben (1977), Gian Battista Viotti, Vercelli (1978), Hubertus Jaachthoornfestival (1979), SACEM, Parigi (1981), Jacques-Francois Gallay (1981). e americano (1983, 1984).

Come solista, Lowell si è esibito al corno naturale e moderno con una cinquantina di orchestre negli Stati Uniti, in Canada, in Messico e in tutta Europa, per non parlare delle sue apparizioni in numerosi locali di musica da camera. La sua vasta discografia comprende quattro CD su Harmonium Mundi, inclusi i Concerti e il Quintetto per corno di Mozart, il Trio per corno di Brahms e la Sonata di Beethoven su corno naturale, e una registrazione per Decca L'oiseau Lyre dell'intera musica di Mozart per fiati eseguita su strumenti originali strumenti.

Studioso ed educatore dedicato, Lowell ha insegnato al Wheaton College, alla Oakland University, all'Interlochen Arts Academy, alla School for Perfection di Città del Messico, all'Università di Cincinnati, all'Università del Michigan e alla Carl Neilsen Academy di Odense, in Danimarca. Acclamato esperto di esecuzioni in corno naturale, la sua ricerca lo ha portato a diventare un creatore di raffinate riproduzioni di strumenti classici e ha tenuto un corso di tecniche di costruzione del corno naturale presso la William Cummings House a partire dal 1994.

Lowell è stato premiato con il Punto Award all'International Horn Symposium 2008 a Denver, dove ha guidato il suo gruppo di corni naturali, gli Hunting Horns del generale Washington. È stato eletto membro onorario dell'IHS nel 2014 al simposio di Londra.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, incluso lo stato di accesso. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie.
Ok