L'IHS Friendship Project offre abbonamenti regolari ed elettronici di un anno adeguati ai residenti di paesi basati sulle Nazioni Unite Indice di sviluppo umano corretto per la disuguaglianza (IHDI). I paesi sono divisi in quattro livelli:

Livello IHDIStampa di un annoUn anno elettronicoStudente elettronico
1 $ 50 $ 30 $ 25
2 $ 40 $ 20 $ 15
3 $ 30 $ 10 $5
4 $ 15 $0 $0

Gli adeguamenti vengono applicati automaticamente al momento del pagamento quando si richiede l'iscrizione; le quote associative sono determinate dal paese di residenza.

Verifica l'idoneità all'adeguamento del progetto di amicizia

Storia del progetto

L'impulso originale è venuto dalla Guerra Fredda tra l'Oriente (principalmente Russia e l'Europa orientale) e l'Occidente (gli Stati Uniti, perché è la sede dell'IHS) quando il trasferimento di valuta era disapprovato o impossibile.

Mentre l'IHS si espandeva a livello internazionale negli anni '1970, il Consiglio consultivo, attraverso gli sforzi di Frøydis Ree Wekre della Norvegia, ha riconosciuto le difficoltà che le persone in alcuni paesi hanno avuto a diventare membri a causa di restrizioni politiche o valutarie. La sponsorizzazione da parte di singoli membri IHS di individui nei paesi dell'Europa orientale alla fine ha portato alla sponsorizzazione da parte della società di individui provenienti da paesi di tutto il mondo, con contributi dei membri IHS al fondo.

Nel 1973, Frøydis ha sponsorizzato le adesioni per Pietro Damm (Germania dell'Est) e Vitaly Bujanovsky (Unione Sovietica), entrambi i quali vivevano dietro la cortina di ferro e non erano in grado di inviare quote di adesione agli Stati Uniti (e da allora sono diventati membri onorari dell'IHS). Nel 1976, lo sforzo fu formalizzato nel progetto West/East (WE), con Frøydis Ree Wekre che fornì i nomi dei suonatori di corno interessati dall'Europa orientale e dall'Asia occidentale. Quelli sostenuti dal progetto sono stati considerati membri senza diritto di voto e sono stati inviati The Horn Call e altri invii per un anno.

klanskaPoco dopo essere diventato Editor di The Horn Call nel 1976, Paul Mansur pagò le quote per Vladimíra Klánská e continuò a pagare per diversi anni. L'anno successivo, Vladimíra scrisse una lettera di ringraziamento, allegando questa foto della sua esibizione con il suo allora marito, Ivan Klánsky. Vladimíra è stata un'artista in primo piano al Simposio IHS del 1994 a Kansas City, ed è stata per molti anni un membro regolare a pieno titolo dell'IHS.

Nel 1983, l'Advisory Council ha ampliato il progetto WE per includere altri paesi in cui le persone potrebbero aver bisogno di assistenza (America Latina, per esempio). Gli abbonamenti sono stati pagati dal bilancio generale IHS. Nel 1986 furono approvate 12 adesioni da Pechino. Nel 1989, l'IHS ha bandito le donazioni per sostenere il progetto in The Horn Call e con una casella di controllo sui moduli di rinnovo dell'iscrizione.

Nel 1991, il nome è stato cambiato in NorthEastWestSouth (NEWS) per riflettere i cambiamenti nella situazione mondiale e aprire il progetto a persone di tutto il mondo. Molte persone sono state supportate dal progetto; nel 1995, ad esempio, gli iscritti a NEWS sono stati 132. I contributi al fondo non hanno sempre coperto le spese, ma il Consiglio consultivo ha ritenuto il programma un investimento per il futuro dell'IHS e ha sostenuto il progetto con il bilancio generale quando necessario. Il progetto è stato ribattezzato Friendship Project nel 2000 e l'attuale processo è stato istituito nel 2017.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, incluso lo stato di accesso. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie.
Ok