tuckwell2.jpgBarry Tuckwell era il nome più riconoscibile nel suonare il corno solista nella seconda metà del 20 ° secolo, ma era anche venerato come direttore d'orchestra, educatore e autore. Era presente ai primi laboratori di corno ed è stato il primo presidente dell'IHS.

Barry è nato a Melbourne, in Australia, nel 1931 in una famiglia di musicisti. Ha imparato l'organo, il pianoforte e il violino e aveva un'intonazione perfetta. Ha iniziato a suonare il corno su suggerimento dell'amico di famiglia Richard Merewether, che divenne il suo primo insegnante di corno. All'età di 15 anni, Barry si unì alla Melbourne Symphony Orchestra come terzo corno, trasferendosi a Sydney un anno dopo per studiare con Alan Mann al Sydney Conservatorium e suonare assistente di Mann nella Sydney Symphony Orchestra.

Nel 1951, all'età di 19 anni, Barry arrivò a Londra. Nei quattro anni successivi ha suonato nella Buxton Spa Orchestra, nell'orchestra di Halle, nella Scottish National Orchestra e nel Bournemouth. Nel 1955 divenne primo corno della London Symphony Orchestra, posizione che mantenne per 13 anni. Fu anche nel consiglio dell'orchestra e presidente del consiglio per sei anni.

Barry lasciò la LSO nel 1968 per intraprendere una carriera da solista freelance. Aveva già iniziato quel tipo di lavoro, quindi la transizione è stata fluida. "Se sei il direttore di un'orchestra, in un certo senso suoni di più in pubblico, perché devi venire alle prove, che non sono solo te stesso che suoni. L'altra cosa è che se suoni in un'orchestra, in realtà stanno suonando di più. Se non sei in un'orchestra, stai molto attento a non suonare troppo poco. In realtà devi esercitarti di più - devi, altrimenti le tue labbra vanno, perdi tutta la tua forza. Non è più facile – è solo un'altra serie di problemi." Barry è stato il suonatore di corno più registrato al mondo e ha ricevuto tre nomination ai Grammy. Ha formato un trio di fiati e un quintetto di fiati con cui ha girato e registrato.

tuckwell-hecht

foto per gentile concessione di Walter Hecht

Barry ha elencato come ispirazioni Dennis Brain, Gottfried von Freiburg, Tommy Dorsey, l'orchestra di Chicago con Farkas e la Cleveland Orchestra. Sostenne il doppio corno quando la tradizione britannica si atteneva ai corni singoli e lavorò con Mark Veneklasen, Walter Lawson e Holton nel testare, analizzare, migliorare e progettare corni. Ha suonato il Holton Tuckwell Model 104 con una campana Lawson per il suo concerto di pensionamento nel 1997. Il suono Kruspe era il suo ideale.

Barry ha insegnato alla Royal Academy of Music di Londra per dieci anni, è stato artista residente al Dartmouth e al Pomona College, è stato Professorial Fellow all'Università di Melbourne e ha guidato il Tuckwell Institute per diverse estati negli Stati Uniti.

Barry ha ispirato molti compositori, tra cui Thea Musgrave, Gunther Schuller, Richard Rodney Bennett, Don Banks e Oliver Knussen, che hanno scritto concerti o musica da camera per lui.

Barry ha fondato la Maryland Symphony Orchestra nel 1982 come direttore, è stato direttore principale della Tasmanian Symphony Orchestra e ha diretto molte altre orchestre come la London Symphony Orchestra, la West Australian Symphony Orchestra e la Queensland Orchestra.

Le principali pubblicazioni includono:

camino (Guide musicali Yehudi Menuhin)
Cinquanta Primi Esercizi per il Corno
suonare il corno; Una guida pratica
Edizioni di grandi interpreti
Concerti di Mozart per corno

Oltre a servire come primo presidente dell'IHS (1970-76), è stato nuovamente presidente dal 1992-94, per poi continuare come membro del consiglio consultivo fino al 1998. È stato eletto membro onorario nel 1987. Ha è stato anche presidente onorario della British Horn Society e patrono del Melbourne International Festival of Brass.

La borsa di studio Barry Tuckwell è stata istituita con l'IHS nel 1997 per incoraggiare e supportare gli studenti di corno meritevoli a perseguire l'istruzione e le esibizioni frequentando e partecipando a corsi di perfezionamento e workshop in qualsiasi parte del mondo.

Barry è stato nominato Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico nel 1965 e Compagno dell'Ordine dell'Australia nel 1992. Tra i molti altri premi ricevuti c'erano l'Honorary Doctor of Music dell'Università di Sydney, Fellow del Royal College of Music, membro della Royal Society of the Arts, George Peabody Medal for Outstanding Contributions to Music in America, Andrew White Medal del Loyola College, Harriet Cohen Memorial Award, JC Williamson Award e Bernard Heinze Award per l'eccezionale contributo alla musica in Australia. È stato anche membro onorario della Royal Academy of Music e della Guildhall School of Music di Londra. Nel 2007 Live Performance Australia gli ha conferito il James Cassius Williamson Award per l'eccellenza nell'esecuzione.

Il numero di maggio 1997 di The Horn Call è dedicato a Barry e comprende una discografia e una bibliografia.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, incluso lo stato di accesso. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie.
Ok