collina2.jpgI libri di Douglas Hill sono classici della pedagogia del corno; il suo modo di suonare, le sue composizioni e il suo insegnamento mirano ad ampliare l'immaginazione di studenti e colleghi; e ha servito la comunità del corno come solista e clinico e membro e presidente del Consiglio consultivo dell'IHS.

Doug è nato nel 1946 a Lincoln, nel Nebraska. I suoi vari interessi musicali (tra cui il basso jazz e la composizione) sono stati in gran parte iniziati e coltivati ​​dal suo insegnante di musica della scuola media, Kenneth Freese. Durante gli anni del liceo, ha consolidato molte delle sue tecniche di suonare il corno mentre studiava da Jack Snider, professore all'Università del Nebraska. Ha conseguito un BM e un Performer's Certificate presso l'Università dell'Indiana, studiando corno con Philip Farkas, e successivamente un MM presso la Yale University con Paul Ingraham, con il quale si è esibito spesso nella New York City e nella Joffrey Ballet Orchestra.

Doug è stato professore di corno all'Università del Wisconsin dal 1974. Ha iniziato a esibirsi e registrare con il Wingra Woodwind Quintet e ora si esibisce e registra con il Wisconsin Brass Quintet. Dopo la laurea all'IU, Hill ha suonato come corno solista con la Rochester Philharmonic, il New York City Ballet, il Contemporary Chamber Ensemble di New York, l'Aspen Festival Orchestra, Henry Mancini e Andy Williams Orchestra e per 30 anni con la Madison Symphony. È stato un membro originale dello Spoleto Festival Brass Quintet e si è esibito con il New York e l'American Brass Quintets.

I precedenti incarichi di facoltà includono il Conservatorio di Oberlin, la Aspen Music School, i Conservatori di musica di Pechino e Shanghai, l'Asian Youth Orchestra, il Wilkes College, la University of South Florida, il Sarasota Music Festival, la Yale Summer School a Norfolk, l'Asian Youth Orchestra di Hong Kong, e il Kendall Betts Horn Camp. Di recente è stato giudice di fiati e ottoni e presidente della divisione di musica classica per la National Foundation for Advancement in the Arts, giudice per i concorsi di musica da camera Fischoff e Coleman e membro della giuria del primo concorso internazionale di corno tenutosi. a Tolone, Francia. Hill è apparso come solista e clinico negli Stati Uniti, in Germania, Francia e Cina, tra cui numerosi workshop e simposi internazionali, nazionali e regionali di ottoni e corno.

Le ampie pubblicazioni di Doug includono Pensieri raccolti su insegnamento e apprendimento, creatività e spettacolo di corno (2001) Tecniche estese per il corno (1981 / 1996), Presentazione degli strumenti: Horn Home Helper (2005) Sessioni di riscaldamento e manutenzione per il suonatore di corno (2002) Gamma alta per il suonatore di corno (2005) Dal vibrato ai trilli ai tremoli per il suonatore di corno (2004), decine di articoli, spartiti di composizioni originali e libri di studi pedagogici, il video/DVD didattici collina sul corno, e tre registrazioni da solista e una varietà di registrazioni orchestrali e di ensemble da camera, tra cui Peregrinazioni premurose: composizioni di Douglas Hill, con alunni, docenti, studenti e personale della UW School of Music. Come frequente beneficiario di borse di ricerca, ha studiato il repertorio non registrato per corno e pianoforte, tecniche estese, corno a mano, improvvisazione e tecniche e applicazioni compositive.

Douglas Hill ha fatto parte dell'IHS Advisory Council dal 1976-82 e dal 1994-97. È stato eletto presidente dell'IHS per tre anni a partire dal 1978. Durante il suo mandato la società ha creato il suo statuto, ha consolidato il suo statuto e statuto, ha sviluppato la rete di comunicazione dei coordinatori regionali e dei rappresentanti di area, ha assunto il suo primo segretario esecutivo, ha sviluppato pienamente la sua composizione concorsi e commissioning progetti, e triplicato la sua adesione.

Hill è stato eletto Membro Onorario dell'IHS nel 2008 al 40° Simposio Internazionale di Corno, dove - opportunamente - si è esibito, è stato moderatore di quattro tavole rotonde sulla pedagogia, ha guidato il suo coro di corno universitario in concerto e ha ascoltato il suo Set di Canti e Danze interpretato da Gail Williams e la sua Soliloqui jazz eseguita da Bernhard Scully poche ore dopo l'annuncio dell'onorificenza.

Le sue principali composizioni relative al corno includono:

Dieci pezzi per due corni (1969)
Cinque pezzi per tre corni (1970)
Trio per corni (1971-72)
Pezzi dei personaggi per corno solista (1973-74)
Soliloqui jazz per corno solista (1978)
Astrazione per corno solo e otto corni (1980)
Jazz Set per corno solista (1985)
Peregrinazioni premurose per percussioni in corno naturale/CD (1992)
Suite di canzoni in stile jazz per corno e pianoforte (1993)
Un posto per i falchi per voce, corno e archi (1994-95)
Riflessioni condivise per quattro corni (1994)
Riflessioni per solo corno (1996)
Timepieces per Quintetto di Ottoni (1997)
Elegia per il solo corno (1998)
Elegia per violino e corno (1998)
Variazioni Americana per quattro corni (1998)
Scene da Sand County per Misto Nonetto e Narratore (1999)
Immagini tribali per Quintetto di ottoni e percussioni (2000)
Il glorioso privilegio dell'essere per Quintetto di Corni (2000)
stranezze per quattro corni (2004)
stranezze per corno solista (2004)
Verdi/Blu/Rossi per corno e quartetto d'archi (2005)
Verdi/Blu/Rossi per corno solista (2005)
Variazioni Americana per Quintetto di Ottoni (2005)
Una serie di canti e danze per clarinetto, corno, vibrazioni e contrabbasso (2006)
Una serie di canti e danze per solo corno (2006)
Ricordi per Ottetto di corno (2007)
tre stati d'animo per Quintetto di fiati (corno) (2005/2008)
Il libro dei canti di Abe Lincoln per Trio di Corni con Dialogo
(E per corno con vari ottoni, archi o fiati)

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, incluso lo stato di accesso. Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie.
Ok